Quanto vale ai fini ICI la “vocazione edificatoria” dei terreni

Il possesso di un terreno sul territorio italiano costituisce presupposto impositivo dell’imposta comunale sugli immobili (in breve ICI), secondo la definizione contenuta nel D. Lgs n. 504 del 30 dicembre 1992. Se il terreno è agricolo, per il calcolo della base imponibile, si utilizza il valore catastale domenicale rivalutato per un certo coefficiente. Cosa più ardua è invece il calcolo … Continua a leggere

La Regione Veneto boccia una parte del TAR Veneto e il Consiglio di Stato circa l’edificabilità nelle zone agricole

Il dirigente regionale della Direzione affari legislativi della Regione Veneto ha emesso la nota prot. 169673/40.03 del 25 marzo 2010, riguardante l’interpretazione dell’art. 44, comma 5, della legge regionale n. 11 del 2004, dopo che il TAR Veneto e il Consiglio di Stato si erano espressi nel senso che l’edificabilità nelle zone agricole fosse riservata all’imprenditore agricolo, in possesso di … Continua a leggere

Il decreto legge 40 del 2010 amplia i casi di attività edilizia libera

Il governo ha emanato il decreto legge 25 marzo 2010 n. 40, il cui art. 5 modifica l’art. 6 del d.p.r. 380 del 2001, ampliando i casi di attività edilizia libera. Pubblichiamo il testo dell’art. 5, ricordando che potrebbe anche venire poi modificato  dalla legge di conversione del decreto legge: Art. 5 Attivita’ edilizia libera 1. L’articolo 6 del testo unico delle … Continua a leggere

L’appestato, l’assioma e la prima gara

Il Legislatore, noto Santo protettore dei redditi degli avvocati, qualche mese fa ha emanato la seguente disposizione normativa: “Le societa’, le loro controllate, controllanti e controllate da una  medesima  controllante,  anche  non  appartenenti a Stati membri dell’Unione europea, che, in Italia o all’estero, gestiscono di fatto o  per  disposizioni di legge, di atto amministrativo o per contratto servizi  pubblici  locali  in  … Continua a leggere

Esiste il diritto di filmare i lavori del consiglio comunale?

Il TAR Veneto ha emanato la sentenza n. 826 del 2010, con la quale afferma che, anche se le sedute del consiglio comunale sono pubbliche, non esiste alcun diritto di effettuare videoriprese televisive, se questo non è previsto dal regolamento. In assenza di una esplicita regolamentazione, l’ammissione della registrazione può essere regolata, caso per caso, dal presidente del consiglio comunale, come … Continua a leggere

La circolare ministeriale sul nuovo procedimento di autorizzazione paesaggistica

Publbichiamo la circolare del Ministero per i Beni e le Attività Culturali del 22 gennaio 2010 riguardante il nuovo procedimento di autorizzazione paesaggistica Circolare ministeriale 22 gennaio 2010_nuovo procedimento autorizzazione paesaggistica.pdf

Convegno Venetoius sul P.I. e altre questioni urbanistiche: Montecchio Maggiore 15 aprile 2010

Venetoius ha organizzato un convegno a Montecchio Maggiore per il giorno 15 aprile 2010, ore 9, sul rapporto tra il  P.I. (piano degli interventi) e altre questioni urbanisitiche rilevanti e attualmente in primo piano. I relatori saranno l’arch. Franco Alberti dirigente della Direzione urbanistica regionale, che illustrerà la figura del P.I., anche in relazione al “vecchio” P.R.G. e all’esperienza di … Continua a leggere

Le spese per i nonni vigili rientrano nel patto di stabilità

La Corte dei Conti del Veneto, rispondendo a un quesito del Comune di Vigonza, ha emanato la deliberazione n. 153/2009/PAR del 9 settembre 2009, riguardante le spese per i nonni vigili. Il Comune aveva chiesto se le spese per l’assistenza alla vigilanza scolastica da parte dei nonni vigili rientrino nei limiti di spesa del personale, alla luce della risoluzione dell’Agenzia … Continua a leggere

Tu chiamale, se vuoi, perequazioni

Nel consorzio umano comandare agli altri, costringere qualcuno a fare qualcosa, esercitare il potere, prima che scelte volontarie, sono istinti, probabilmente funzionali al successo non soltanto del condottiero, ma anche del suo gruppo. Senonchè, in alcuni è altrettanto istintivo (e probabilmente altrettanto funzionale) sottrarsi all’altrui potere e, magari, prendere il posto di chi comandava. Quando questa dialettica si esaspera, può esplodere la violenza, … Continua a leggere