Indirizzi per la predisposizione del piano dell’illuminazione per il contenimento dell’inquinamento luminoso (PICIL)

Sul BUR n. 10 del 31.01.2012 è stata pubblicata la deliberazioni della Giunta Regionale N. 2410 del 29 dicembre 2011, recante Primi indirizzi per la predisposizione del “Piano dell’illuminazione per il contenimento dell’inquinamento luminoso” (PICIL) Art. 5, comma 1, lettera a), legge regionale 7 agosto 2009, n. 17. La Regione Veneto è stata la prima regione in Italia a prendere … Continua a leggere

Sanzioni amministrative accessorie in materia di caccia: questioni di giurisdizione e legge applicabile al procedimento

Con la sentenza n. 436/2011, depositata in data 23.11.2011 e ora definitivamente passata in giudicato, il Tribunale di Vicenza – Sezione distaccata di Schio, dott.ssa Sollazzo, ha accolto il ricorso promosso da un commerciante contro la Questura di Vicenza avverso un provvedimento di sospensione, per mesi uno, della sua licenza commerciale per la pretesa violazione della normativa in materia di … Continua a leggere

E’ in corso la demolizione delle province: quale sorte per le deleghe urbanistiche venete? Convegno a Villa Cordellina di Montecchio Maggiore il 16 febbraio 2012

Il decreto legge Monti n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con la legge n. 214 del 2011, di fatto demolisce le province, ma senza abolirle del tutto (cosa che non avrebbe potuto fare, visto che sono previste dalla Costituzione e che, quindi, l’abolizione richiederebbe una modifica costituzionale). L’articolo 23 del decreto prevede che progressivamente verranno tolte alle province le funzioni, … Continua a leggere

Il decreto Monti sulla concorrenza

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 19 del 24 gennaio 2012 il decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante “Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitivita’”. Il decreto contiene una miriade di disposizioni sulle più svariate materie. Segnaliamo, in particolare, l’art. 9, che abroga le tariffe professionali per gli iscritti agli ordini, introducendo una normativa, … Continua a leggere

Il diritto di rivalsa dello Stato verso gli altri enti pubblici per la violazione del diritto comunitario o della convenzione dei diritti dell’uomo

Segnaliamo l’ordinanza del TAR Veneto n. 67/2012, con la quale il Tribunale sospende in via cautelare il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20.9.2011 con cui è stato ordinato al Comune di Spinea di versare, in favore dello Stato italiano, la somma di € 3.001.836,00 in attuazione di quanto stabilito dall’art. 16 bis della L. n. 11/2005, trasmesso con nota … Continua a leggere

Il bravo giudice

Mentre passeggiavano nel corridoio di un tribunale, ragionando sul modo in cui si debbano raddrizzare i torti, due amici discorrevano su chi sia il bravo giudice. Uno diceva che il bravo giudice è quello che conosce perfettamente la legge e tutte le sue interpretazioni e redige decisioni sofisticate, degne di essere pubblicate sulle riviste giuridiche, come esempi di scienza,  bravura tecnica e … Continua a leggere

Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR Lazio sulla pedemontana veneta

Il Presidente della 4^ sezione del Consiglio di Stato ha emesso un decreto cautelare col quale ha sospeso la sentenza del TAR Lazio n. 10184 del 2011, che aveva annullato gli atti della pedemontana veneta, con la seguente motivazione: “Considerato che, tenuto conto degli interessi coinvolti e delle complesse questioni giuridiche affrontate dalla sentenza impugnata, è opportuna una approfondita valutazione … Continua a leggere

Quando serve lo stesso il piano attuativo, anche se l’area è pressochè totalmente edificata

E’ nota la giurisprudenza secondo la quale, anche se il PRG subordina l’edificabilità di un’area a un piano attuativo, tale piano non serve, qualora l’area sia quasi del tutto edificata. La sentenza del Consiglio di Stato n. 26 del 2012 esamina un profilo diverso della questione, vale a dire che possono esserci casi nei quali, anche se l’area è pressochè … Continua a leggere

Il TAR Veneto sospende le limitazioni agli orari di apertura dei negozi

Il TAR del Veneto ha emanato alcuni decreti cautelari con i quali sospende le ordinanze sindacali limitative della possibilità di apertura domenicale degli esercizi commerciali al dettaglio (per esempio il decreto n. 33 del 19 gennaio 2012, riguardante il comune di Padova). Nel decreto si legge che: “il ricorso non appare sfornito di elementi di fondatezza, in specie con riferimento all’appartenenza delle … Continua a leggere

Risoluzione Agenzia Entrate sul trattamento fiscale degli atti di ricomposizione fondiaria tra colottizzanti non riuniti in consorzio

Pubblichiamo la risoluzione del 4 gennaio 2012 della Agenzia delle Entrate in risposta a un interpello in cui si chiedeva di conoscere il trattamento fiscale cui va assoggettato un atto di ricomposizione fondiaria tra colottizzanti non riuniti in consorzio, posto in essere in attuazione di una convenzione di lottizzazione stipulata tra le parti lottizzanti ed il Comune. Scrive l’Agenzia: “Con … Continua a leggere