Il territorio è mio e me lo gestisco io – 2 (Cortina)

A proposito del PRG di Cortina, e precisamente alla scelta operata dal piano di escludere in via generale una nuova edificazione residenziale nel territorio comunale, salvo la circoscritta deroga per nuove edificazioni da eseguirsi sulle sole aree di proprietà comunale e regoliera e destinate ad abitazione per i residenti, così si pronuncia il Consiglio di Stato con sentenza n. 2710/2012: … Continua a leggere

Il territorio è mio e me lo gestisco io

Il ricorso deciso dalla sentenza del TAR Veneto n. 877 del 2012 ha per oggetto la deliberazione del consiglio comunale 23/12/2011 n. 91, di approvazione del piano degli interventi del Comune di Verona, nella parte in cui l’art. 113 delle norme tecniche operative, relativamente all’ambito III del tessuto produttivo della ZAI, ammette la vendita al dettaglio dei soli “prodotti realizzati … Continua a leggere

La sentenza della Corte Costituzionale 164/2012 conferma l’universalità della SCIA (compresa l’edilizia)

La sentenza della Corte Costituzionale n. 164 del 2012 si occupa della SCIA, dichiarando la legittimità costituzionale della sua applicazione a tutte le materie, tra cui quelle che spettano alla competenza concorrente delle regioni, compresa l’edilizia. Scrive la Corte: “6.— La «segnalazione certificata d’inizio attività» (d’ora in avanti, SCIA) si pone in rapporto di continuità con l’istituto della DIA, che … Continua a leggere

Ricognizione delle disposizioni normative regionali in materia di commercio

Sul Bur n. 49 del 26/06/2012 è stata pubblicata la deliberazione della Giunta Regionale N. 1010 del 05 giugno 2012, contenente  una ricognizione delle disposizioni regionali in materia di commercio interessate dai sopravvenuti principi di liberalizzazione dell’esercizio dell’attività commerciale, di cui ai decreti legge 6 dicembre 2011, n. 201 (cd. ‘Decreto Salva Italia’) e 24 gennaio 2012, n. 1. DGRV … Continua a leggere

Le sentenze del giudice amministrativo sono soggette a imposta di registro?

Di regola le sentenze amministrative non sono soggette ad imposta di registro. Il D.P.R . 26 aprile 1986 n. 131 recante le disposizioni concernenti l’imposta di registro, tuttavia, detta una disciplina diversa solo per alcuni provvedimenti del giudice amministrativo. L’allegato Tariffa, Parte I (Atti soggetti a registrazione in termine fisso), all’art. 8 comma 1-bis, introdotto dalla l. 23 dicembre 2000 n. … Continua a leggere

Circolare ministeriale n. 12 del 2012 sul DURC

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha emanato la circolare n. 12/2012 del 1/6/2012  per rispondere ad alcune questioni interpretative concernenti il DURC sorte dopo l’entrata in vigore di alcune disposizioni normative in materia, tra cui dell’art. 14, comma 6-bis, del D.L. 5/2012 convertito dalla L. 35/2012 (recante disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo), che … Continua a leggere

Il ricorso sul silenzio in materia di accesso deve essere necessariamente notificato ai controinteressati

La sentenza n. 800 del TAR Veneto ha dichiarato inammissibile un ricorso verso il silenzio dell’amministrazione in m teria di accesso agli atti, perchè non è stato notificato ai controinteressati. Scrive il TAR: “E’ necessario in primo luogo accogliere l’eccezione di parte resistente (peraltro rilevabile d’ufficio) diretta ad evidenziare come la mancata notifica ad almeno uno dei controinteressati determini l’inammissibilità … Continua a leggere

Tralicci per antenne: se la Soprintendenza dice no, il comune deve convocare la conferenza di servizi

Con la sentenza n.- 878 del 2012, il TAR Veneto ha esaminato un caso nel quale il dirigente dello sportello unico attività produttive del comune  ha negato il permesso di coastruire in sanatoria richiesto dalla ricorrente per la realizzazione di un traliccio porta antenne per radiocomunicazioni con contestuale riavvio del procedimento sanzionatorio, a seguito dei provvedimenti con i quali il soprintendente ha … Continua a leggere

Nomina di due tecnici per la determinazione definitiva dell’indennità di espropriazione: cosa si fa se l’autorità espropriante non provvede?

La risposta alla domanda è fornita dalla sentenza del TAR Veneto n. 802 del 2012. Scrive il TAR: “l’articolo 21 del DPR n. 327/2001 dispone, al comma 2, che, se manca l’accordo sulla determinazione dell’indennità di espropriazione, l’autorità espropriante invita il proprietario interessato a comunicare entro i successivi venti giorni se intenda avvalersi del procedimento di determinazione dell’indennità previsto dai … Continua a leggere

Il consigliere che si astiene influisce sul quorum funzionale?

La sentenza del Consiglio di Stato n. 3372 del 2012 si occupa di interpretare lo Statuto di un Comune del Veneto, in relazione ai consiglieri comunali che dichiarano di astenersi. Ricordiamo che il quorum strutturale riguarda il numero di consiglieri necessario per la validità della seduta (affinchè possa deliberare), mentre il quorum strutturale riguarda la maggioranza richiesta per approvare le … Continua a leggere