Negli appalti comunali l’impresa inadempiente deve risarcire anche il “danno sociale” arrecato alla comunità rappresentata dal Comune

Segnaliamo l’innovativa sentenza del Tribunale civile di Belluno n. 195 del 2011, che applica il principio enunciato nel titolo, in conseguenza del ritardo nel completamento di un’opera pubblica da parte della ditta appaltatrice. Scrive il Tribunale: “Inoltre, la condotta dell’attrice ha comportato un pregiudizio alla comunità di cui il Comune di Feltre è espressione e rappresentante, per cui va riconosciuto … Continua a leggere

Incontro di studio su programmazione e apertura dei pubblici esercizi di somministrazione (decreto legislativo 59 del 2010): Arzignano 27 maggio 2011

I Comuni di Arzignano e di Trissino hanno organizzato per la mattina di venerdì 27 maggio 2011 un incontro di studio sulla programmazione e l’apertura dei pubblici esercizi di somministrazione tra la direttiva Bolkestein e il decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59. L’incontro si terrà presso la Villa Brusarosco di Arzignano. Saranno trattati i seguenti temi: 1) Il quadro … Continua a leggere

Il certificato di destinazione urbanistica non vincola il comune per il futuro e, non essendo un provvedimento, non è impugnabile

La sentenza del TAR Lombardia n. 729 del 2011 chiarisce la natura giuridica del certificato di destinazione urbanistica. Scrive il TAR: “Secondo l’indirizzo giurisprudenziale assolutamente prevalente, al quale aderisce anche la scrivente Sezione, il certificato di destinazione urbanistica (di cui ai commi 2° e seguenti dell’art. 30 del D.Lgs. 380/2001, Testo Unico dell’Edilizia), in quanto atto di certificazione redatto da … Continua a leggere

La sanzione pecuniaria sostitutiva della demolizione non sana l’abuso edilizio. Di conseguenza non si applica il piano casa

La sentenza del TAR Veneto n. 781 del 2011 afferma che la sanzione pecuniaria prevista dall’articolo 34 del DPR 380/2001, in sostituzione della demolizione (dichiarata non possibile al fine di non compromettere la parte strutturale conforme) (c.d. “fiscalizzazione dell’abuso edilizio”) non costituisce una sanatoria edilizia e, di conseguenza, il piano casa non si applica agli edifici abusivi per i quali sia stata … Continua a leggere

I geometri non possono progettare neanche le strade

Un’altra decisione del Consiglio di Stato (la n. 2537 del 2011) si occupa della competenza professionale dei geometri, escludendone la competenza in materia di progettazione di strade. La decisione è interessante perchè riassume in modo ordinato le problematiche in materia. Nel caso in esame, il Collegio dei geometri della provincia di Cremona ha impugnato un bando della provincia di Cremona … Continua a leggere

Il Consorzio di Bonifica Brenta invita alla presentazione del Commento alla legge regionale 12/2009 di riforma dei Consorzi di Bonifica

Il Consorzio di Bonifica Brenta invita alla presentazione della pubblicazione “Commento alla Legge Regionale 12/2009 di riforma dei Consorzi di bonifica”  prodotta dal Corriere della Sera del Veneto. Martedì 10 maggio 2011 alle ore 10.00 a San Lazzaro di Bassano del Grappa   Invito Consorzio Bonifica Brenta.DOC

L’estinzione per prescrizione delle sanzioni amministrative pecuniarie in materia edilizia

Segnaliamo la sentenza del TAR Veneto n. 678 del 2011, che si occupa della prescrizione quinquennale (di cui all’art. 28 legge n. 689/1981)  del diritto del Comune di riscuotere le sanzioni amministrative pecuniarie in materia edilizia. Nel caso specifico si trattava della sanzione amministrativa pecuniaria sostitutiva della demolizione, conseguente all’annullamento in via di autotutela di una concessione edilizia (attualmente la … Continua a leggere

Il divieto di subappalto per i lavori o i componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica

La decisione del Consiglio di Stato n. 2479 del 2011 si occupa di una  questione relativa al subappalto di opere attinenti a una piscina comunale, che risolve in senso opposto a quanto contenuto in un parere dell’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici, rilasciato ai sensi dell’art. 6, d.lgs. n. 163/2006. Una concorrente era risultata aggiudicataria provvisoria della gara, dopo l’esclusione di altre … Continua a leggere

Le autorizzazione paesaggistiche: seminario del Comune di Spinea venerdì 27 maggio 2011

Il 27 maggio 2011 si svolgerà presso il Comune di Spinea un seminario sulle autorizzazioni paesaggistiche, con relatori l’avv. Stefano Bigolaro e l’avv. Alessandro Veronese. Alleghiamo il pieghevole con il programma del convegno e la relativa scheda di iscrizione. Seminario_Autorizzazioni_Paesaggistiche.pdf