Determinazione Autorità Vigilanza sui requisiti di cui all’art. 38 del codice dei contratti

L’autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture ha emanato la determinazione n. 1 del 12 gennaio 2010, riguardante l’interpretazione e l’applicazione dell’art. 38 del codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163), riguradante i requisiti di ordine generale per la partecipazione alle gare.

Pubblichiamo in allegato il testo della determinazione

determinazione Autorità Vigilanza n. 1 del 2010.pdf

 

Determinazione Autorità Vigilanza sui requisiti di cui all’art. 38 del codice dei contrattiultima modifica: 2010-04-13T14:31:00+02:00da venetoius
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento