La compatibilità di zona nel piano casa: non si può ampliare su aree destinate a verde pubblico

Il TAR Veneto, con la sentenza n. 242 del 2011, torna sulla interpretazione dell’art. 9, comma 2, della legge regionale n. 14/2009, che consente gli ampliamenti previsti dal piano casa solo su aree che abbiano  una destinazione compatibile con la destinazione d’uso dell’edificio da ampliare, dicendo che l’ampliamento non può essere realizzato su aree che il PRG destina a verde pubblico.

sentenza TAR Veneto 242 del 2011.pdf

La compatibilità di zona nel piano casa: non si può ampliare su aree destinate a verde pubblicoultima modifica: 2011-02-16T06:00:00+01:00da venetoius
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento