La domanda di accesso agli atti formulata mentre è pendente una causa è inammissibile se non rileva ai fini della decisione

La sentenza del TAR veneto n. 420 del 2011 spiega le differenze tra due tipi di acceso agli atti amministrativi previsti dall’ordinamento. Dice il TAR: “con il ricorso in epigrafe l’odierno ricorrente contesta il diniego espresso dagli enti intimati alla richiesta di accesso ad atti la cui conoscenza afferma essere necessaria ai fini della difesa in un giudizio di revocazione di … Continua a leggere