La Corte Costituzionale dichiara parzialmente illegittima la legge che disciplina il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari allegato al bilancio di previsione

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 340 del 30 dicembre  2009, ha dichiarato parzialmente incostituzionale la disciplina del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari allegato al bilancio di previsione, di cui all’art. 58, comma 2, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito in legge 2 agosto 2008, n. 133, per violazione dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione, in … Continua a leggere